Proprietà intellettuale

I nostri servizi riguardano la gestione della proprietà intellettuale, dall’identificazione degli strumenti di protezione e valorizzazione del patrimonio IP, quale asset strategico delle imprese e leva dell’innovazione, alla valutazione economica degli asset intangibili, come ad esempio i brand, disegni, brevetti, software e know how, finalizzata ad operazioni di finanza straordinaria (M&A) e alla fruizione di agevolazioni fiscali (Patent Box).
 
Supportiamo i nostri clienti nell’individuare la strategia migliore di tutela della proprietà intellettuale derivante dalle attività di ricerca e sviluppo aziendale, con l’obiettivo di tutelare i frutti dell’inventiva e dell’ingegno umano. 
Il brevetto è la strada più diffusa, ma non sempre la più efficace: dopo aver definito la strategia di protezione, affianchiamo i nostri clienti nell’iter di presentazione della domanda di brevetto con un contributo concreto di elaborazione e stesura della domanda.
 
Il regime Patent Box è la tassazione agevolata per i redditi derivanti da utilizzo di beni immateriali e opere di ingegno. Assistiamo i nostri clienti nell’attività di identificazione dei beni agevolabili, di predisposizione della documentazione finalizzata alla fruizione dell’agevolazione e nella procedura di accordo preventivo con l’Agenzia delle Entrate.
 
Infine, nel caso di operazioni di finanza straordinaria (M&A o acquisizione/cessione di beni immateriali), la valutazione dell’asset intangibile ricopre un ruolo essenziale per il buon esito della trattativa. WIL, attraverso un’analisi tecnico-economica del bene, permette di attribuire un valore equo e condiviso alle risorse oggetto di scambio.
 

Mettici alla prova

Raccontaci gli obiettivi della tua impresa, ti proporremo soluzioni su misura per le tue necessità