Contesto

Una azienda marchigiana specializzata nella produzione di packaging alimentare.

 

Esigenza

L’azienda ha capito che per invertire i trend del proprio business è necessaria una forte innovazione, di tipo radicale, capace di rivoluzionare il mercato di riferimento.

 

Intervento

L’innovazione radicale richiede competenze esterne all'azienda per superare le barriere di attitudine mentale tipiche di chi vive un settore da molti anni e non può avere una visuale più ampia delle tecnologie ad esempio utilizzate in altri settori.

L’azienda è stata guidata nella identificazione delle traiettorie tecnologiche a maggiore potenziale in cui investire. Quindi l’attività ha previsto l’esplorazione e ricerca di informazioni all'interno di database specializzati, di tipo brevettuale, per fornire lo stato dell’arte ed il trend di “inventività” e sviluppo del packaging cartotecnico ad uso alimentare con proprietà barriera, identificando i player che già detenevano quei titoli brevettuali di potenziale interesse per l’azienda per acquisizione o  licensing. L’azienda è stata supportata nello sviluppo del nuovo prodotto grazie all'intervento di partner tecnologici con competenze nei trattamenti superficiali atti a conferire specifiche proprietà barriera ai materiali cartotecnici.